Conto corrente a zero spese e senza bollo

conto-corrente-senza-bolloViste le recenti notizie di aumenti dei costi dei conti correnti delle banche,  è utile ricordare che per i nostri conti correnti di appoggio ai conti deposito, abbiamo diverse opzioni a costo zero.

Selezionando tra i gruppi bancari più affidabili le tre migliori opzioni sono:

  1.   Che Banca : è un conto a zero spese (se operi online) con la particolarità che non paghi nemmeno l’imposta di bollo anche se superi la giacenza media di legge.  E’ inoltre ottimo in quanto figura come conto aperto in filiale, non incappi quindi in problemi qualora la banca del conto deposito escluda i conti online tra quelli di appoggio;
  2. Widiba : conto a zero spese per chi segue le promozioni. Vincolando minimo 2.000 euro per 12 mesi puoi infatti ricevere un buono Amazon di 120 euro. Non solo, il tasso di interesse sul deposito vincolato è più che buono: 1,80%;
  3. Fineco : conto corrente a zero spese completo di carta di credito e di debito. Sceglilo in particolare se ti interessa il trading in quanto offre il servizio migliore e più completo in Italia;
  4. Conto Corrente Arancio : il famoso conto a zero spese di Ing Direct include carta di debito e di credito. Servizio di trading completo ma basico. Una buona alternativa di base, ha tutto e senza spese.

Visti i magri tassi di interesse offerti oggi anche dai conti di deposito, occorre fare sempre più attenzione ai costi dei conti correnti. Se puoi operare online, la migliore soluzione ritengo sia Che Banca (non devi nemmeno preoccuparti del bollo e non hai problemi per l’apertura di un conto d’appoggio). Volendo puoi sfruttare anche il loro conto deposito che offre, per i nuovi clienti, un tasso di interesse dell’1% a 6 o 12 mesi.

Se ti interessano le promozioni e ricevere quindi il buono Amazon, punta su Widiba.

Se ti interessa un servizio completo, in particolare il trading di azioni e obbligazioni, scegli Fineco.

Speak Your Mind

*