Come scegliere il conto deposito

La scelta del conto deposito più adatto per se è una scelta semplice ma allo stesso modo complessa.

Complessa perché ormai sono numerose le proposte delle banche online e non e soprattutto perché praticamente ogni settimana c’è qualche novità o cambiamento.

Per questo su questo blog tengo aggiornata la classifica con le migliori proposte in merito.

Inoltre occorre sempre distinguere fra conti di deposito liberi o vincolati, le offerte promozionali per i nuovi clienti o per denaro fresco (vale a dire nuovi depositi di soldi), le offerte per chi apre un ulteriore prodotto etc.

Per fortuna il conto deposito è un mezzo di risparmio semplice: non ha costi e basta confrontare i tassi di interesse.

Per questo il consiglio è:

  1. verificare l’offerta migliore del momento grazie alla classifica presente su questo blog;
  2. aprire e/o depositare i propri risparmi su tale conto;
  3. dopo circa 6 mesi o poco prima che scada l’eventuale scadenza del vincolo, ricontrollare qual è il la proposta con tassi di interesse migliori. La stessa cosa va fatta e ripetuta quando si hanno a disposizione nuovi soldi;
  4. valutare quindi se vale la pena aprire/spostare i soldi su una banca diversa.

Il punto essenziale è quello di non lasciare sempre i soldi sullo stesso conto perdendo eventuali occasioni di maggiore guadagno.

Puoi rimanere aggiornato leggendo gli ultimi articoli su questo blog, oppure iscriviti alla newsletter (vedi modulo di iscrizione a destra) per ricevere via email gli aggiornamenti.

Speak Your Mind

*