Bollo sul conto deposito dove non si paga

Il Decreto Legge 2 marzo 2012, n. 16 ha esteso anche al conto di deposito l’applicazione dell’imposta di bollo già in vigore per i prodotti finanziari. Il conto deposito sarà infatti tassato alla stregua degli altri strumenti finanziari: 0,10% sul controvalore nel 2012 0,15% dal 2013 con un bollo minimo di 34,2 euro. In attesa […]

Bollo sui conti deposito dal 2012?

Bollo conto deposito

II decreto sulle semplificazioni sembra introdurre l’imposta di bollo sui conti deposito dello 0,1% dal 2012 (0,15% dal 2013).   Promozione Hello Bank con buono Amazon 175 euro Bollo sui conti deposito oggi I conti di deposito finora non sono soggetti né al maxibollo sugli estratti conto (in quanto riguarda solo il conto corrente di […]

Bollo su conti correnti, buoni postali, conti deposito e libretti

bollo-conto-deposito-titoli-buoni

La manovra Monti sembra arrivata alla versione definitiva che sarà votata domani in Parlamento. Le ultime modifiche hanno introdotto novità per i piccoli risparmiatori in particolare in tema di bollo. Vediamole in dettaglio. Oggi esistono due tipologie di bollo: Promozione Hello Bank con buono Amazon 175 euro l’imposta di 34,2 euro che si paga sul […]

Niente bollo sul conto deposito

Manovra: arriva la stangata sui nostri conti correnti, bollo su ogni investimento

La recente manovra del governo Monti ha esteso il pagamento del bollo a tutti gli strumenti finanziari, in particolare ai fondi di investimento, le polizze vita, i pronti contro termine e i buoni fruttiferi postali. Rimangono invece esclusi dal nuovo bollo i conti di deposito (oltre ai conti correnti, i fondi pensione e i fondi […]

I tassi di interesse dei conti di deposito

tassi-interesse

Ormai da diversi anni le banche online propongono i loro conti deposito con alti tassi di interesse, soprattutto se confrontati con le offerte delle banche tradizionali (quelle con le filiali per intenderci). Come calcolare il tasso di interesse netto Il rendimento in effetti è uno degli elementi chiave dei conti di deposito online. Il tasso […]

Tassazione dei conti deposito al 20%

Tassazione-conto-deposito

La manovra finanziaria estiva ha introdotto importanti modifica sulla tassazione dei conti deposito. Finora questi strumenti finanziari erano sfavoriti da un’aliquota di imposta del 27%, superiore rispetto ad altre forme di investimento colpite al 12,5%. Per questa ragione alcune banche offrivano prodotti alternativi come i Pronti contro Termine che godendo di una minore imposizione fiscale […]

Confronto conto deposito e conto corrente

confronto-conto-corrente-deposito

Ho già avuto modo di rilevare le differenze fra deposito e conto corrente. Oltre alle differenze di funzione, come indicato il deposito ha una funzione di risparmio mentre il conto corrente di servizio (pagamenti, incassi etc), in questo articolo evidenzio le differenze dei due prodotti dal punto di vista di un investimento. Entrambi i prodotti consentono […]

Il conto corrente di appoggio o predefinito

conto-corrente-appoggio

Per aprire un conto deposito online serve un conto corrente di appoggio, detto anche predefinito. Per la legge antiriciclaggio le banche sono tenute a riconoscere personalmente il cliente che apre un conto (con riconoscimento si intende verificare le generalità della persona confrontando il documento di identità). Ma essendo in questo caso la procedura di apertura […]

Il conto deposito è un investimento sicuro?

sicurezza-conto-deposito

Abbiamo visto che i conti deposito offrono alti rendimenti e zero costi. Ma a fronte di questo rendimento il conto deposito è un investimento sicuro? Quando si parla di sicurezza occorre distinguere fra quella finanziaria e quella informatica: Promozione Hello Bank con buono Amazon 175 euro Sicurezza finanziaria: riguarda il caso in cui la banca […]

I costi di un conto deposito online

costi-conto-deposito

Uno dei motivi del successo dei conti deposito online è l’assenza di costi. Non ci sono infatti commissioni di apertura o chiusura o spese sulle singole operazioni. Anche i bonifici in entrata e in uscita non costano nulla. Volendo fare i pignoli l’unica spesa è quella di spedizione del contratto, che può essere fatta con […]