Tassi interesse sui conti deposito luglio 2011

Giugno è stato un mese molto movimentato per i conti deposito infatti molte banche hanno aumentato i tassi di interesse per adeguarsi al nuovo entrato sul mercato: InMediolanum. Nonostante le variazioni però non cambia il tasso migliore offerto a luglio: 3,5%.

Solo che ora ci sono ben 3 proposte online a spartirsi il primo posto con un tasso lordo del 3,5% circa per vincoli ad un anno (pari al 2,56% netto):

Anche IWBank con IWPower offre il 3,5% lordo ad un anno, con una proposta che prevede la possibilità di vincolare fino a 2 anni arrivando ad un tasso finale del 4,5% (in media si ottiene il 3,83% per un vincolo a due anni).

Deposito Sicuro di Banca Marche ha aumentato il tasso dello 0,25% portandolo al 3,5%.

Che Banca ora offre il 3% (+0,5%), chiaramente un tasso di interesse non competitivo. Piuttosto può essere valutato il PcT di Che Banca che offre il 2,4% netto per 8 mesi. In pratica, grazie alla minore tassazione dei Pronti contro Termine, offre un rendimento corrispondente al 3,29% lordo di un conto deposito.

La scelta quindi è fra

  • un InMediolaum o Conto Arancio (solo nuovi clienti) a 12 mesi al 3,5% lordo (2,56% netto)
  • oppure un PcT Che Banca a 8 mesi con il 3,29% lordo (2,4% netto) per chi appunto preferisce vincolare per un periodo inferiore.

Comments

  1. agata says:

    ma non e vero che PcT offre 2,4% annuo in verità e annuale .

  2. ccirus says:

    ciao Agata,
    si certo tutti i tassi di interesse sono sempre espressi su base annuale per fare il confronto.
    in questo caso uno può scegliere se vuole il 2,4% netto annuo per 8 mesi perché vuole vincolare per un periodo minore oppure il 2,56 annuo per 12 mesi sui conti deposito come InMediolanum

  3. agata says:

    Adesso cosa succede con i tassi CD dopo gli aumenti BCE

    • ccirus says:

      Non penso ci saranno variazioni significative almeno nel breve, sia per il periodo estivo sia perché i tassi dei cd sono già cresciuti di almeno 0,5% da inizio anno anticipando il previsto aumento dei tassi BCE.

  4. agata says:

    Cosa cambia con la nuova manovra 2011.Quanto verrà messa in atto la tassazione dal 27 al 20% sui conti depositi.

Speak Your Mind

*