Classifica aggiornata

Classifica-conti-depositoIn questa pagina potrai trovare la classifica aggiornata del conto deposito migliore per cui ti consigliamo di inserirla nei preferiti.

Segnalazione promozioni estate 2017

Aprendo il conto corrente Widiba (conto online a zero spese) puoi vincolare a 6 mesi al tasso di interesse da 1,5 a 2%. Vedi l’offerta

Se apri il conto corrente Hello Bank (conto online a zero spese) versando almeno 3.000 euro e sottoscrivendo la carta di credito (carta gratuita) ricevi un buono Amazon da 175 euro.  Vedi l’offerta

Non riuscendo più ad aggiornare costantemente la classifica (ormai le proposte di conto deposito sono un centinaio, con varie formule e scadenze) aggiorno solo quelle che sono le migliori promozioni del periodo (vedi sopra) e che consiglio di sfruttare in quanto sono occasioni per ricavare ottimi rendimenti o buoni spesa che, per il valore di quanto versato, sono ben maggiori di qualsiasi proposta di interesse.

 

Ultimo aggiornamento: 22 agosto 2016

Con i tassi  di interesse di mercato al minimo storico e addirittura i titoli di Stato (Bot e Btp entro 5 anni) con rendimenti negati, diventa sempre più difficile investire i propri risparmi. Anche i tassi di interesse proposti dai conti di deposito sono in calo, visibilmente più bassi di quelli storici. Eppure, visto la situazione di mercato, alcune offerte consentono ancora di ottenere un buon rendimento positivo salvaguardando i risparmi da inflazione e tasse.

 

I migliori conti deposito settembre 2016

Diventa sempre più difficile trovare conti deposito validi. Molte banche si sono ormai tirate indietro dal mercato direttamente (non offrendo più il prodotto, come molte banche tradizionali) o indirettamente, vale a dire riducendo i tassi di interesse a livelli tali per cui il prodotto non è più conveniente (tassi bassi assorbiti dalle tasse).

Preferiamo quindi concentrarci sulle poche proposte valide. Una premessa è d’obbligo: abbiamo volutamente escluso alcune banche i cui interessi possono sembrare allettanti ma a rischio sicurezza. Anche se esiste il fondo di tutela dei depositi (fino a 100.000 euro) abbiamo infatti sempre consigliato di evitare banche poco trasparenti o poco solide. Questo perché anche con la tutela del fondo, la procedura di rimborso comporta comunque tempi e rischi. La realtà dei fatti ci ha dato purtroppo ragione, con alcune banche fallite o bloccate. E’ il caso per esempio di PrivatBank, una banca lettone con sede a Roma che propone tassi di interesse superiori al mercato, banca che è stata recentemente sospesa da Banca d’Italia per gravi violazioni della legge antiriciclaggio.

Premesso questo, consigliamo queste 4 proposte, le prime due conti di deposito classico che offrono buoni tassi in promozione. Le altre due invece banche meno note ma con buone proposte. Le proposte seguono semplicemente un ordine alfabetico.

  • Widiba : 1,80% , vincolando minimo 2.000 euro per 12 mesi puoi ricevi anche un buono Amazon di 120 euro.
  • Che Banca: 1,20% per 6 mesi ai nuovi clienti o per nuova liquidità;
  • Conto Arancio: 1% per 12 mesi.
  • Rendimax: propone varie soluzioni di deposito libero o vincolato. Esempio il libero a 12 mesi offre un tasso di interesse dello 0,75%. Il deposito vincolato a 12 mesi: 1,05 o 1,45% (il primo è svincolabile in anticipo, il secondo no).
  • Santander: 1,4% sul deposito libero.

I conti deposito indicati non hanno spese, a parte ovviamente le tasse di legge.